Alleanza contro povertà

L’Alleanza contro la Povertà in Italia

Alleanza contro la Povertà in Italia è un insieme di soggetti sociali che decidono di unirsi per contribuire alla costruzione di adeguate politiche pubbliche contro la povertà assoluta nel nostro paese.
Nel perseguire questo obiettivo, l’Alleanza condurrà un insieme di varie attività, tra loro collegate:

  • svolgerà un lavoro di sensibilizzazione dell’opinione pubblica
  • promuoverà un dibattito basato sull’evidenza empirica concernente gli interventi esistenti e quelli proposti
  • si confronterà con le forze politiche e farà pressione su di esse affinché compiano scelte favorevoli alla lotta contro la povertà
  • elaborerà una propria dettagliata proposta di riforma.

Una simile Alleanza non era mai stata costruita in Italia.

È la prima volta, infatti, che un numero così ampio di soggetti sociali dà vita ad un sodalizio per promuovere adeguate politiche contro la povertà. La sua nascita costituisce un segno tanto dell’urgenza di rispondere al diffondersi di questo grave fenomeno quanto dell’accresciuta consapevolezza, in tutti i proponenti, che solo unendo le forze si può provare a cambiare qualcosa.

Un gruppo di lavoro insediato presso il Ministero del Welfare, presieduto dal Vice- Ministro Guerra, ha elaborato indicazioni per l’introduzione di una nuova misura di contrasto alla povertà, il SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva, www.lavoro.gov.it). Acli e Caritas hanno elaborato la proposta del REIS (Reddito d’Inclusione Sociale)

Aderiscono all’Alleanza: Acli, Action Aid, Anci, Azione Cattolica Italiana, Caritas Italiana, Cgil- Cisl-Uil, Cnca, Comunità di S. Egidio, Confcooperative, Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, Federazione Nazionale Società di San Vincenzo De Paoli Consiglio Nazionale Italiano – ONLUS, fio.PSD, Fondazione Banco Alimentare ONLUS, Forum Nazionale del Terzo Settore, Lega delle Autonomie, Movimento dei Focolari, Save the Children, Jesuit Social Network.

L’Alleanza contro la Povertà in Italia nasce da un’idea del Prof. Cristiano Gori, dell’Università Cattolica di Milano, ed è promossa grazie al contributo delle Acli.
Le Acli curano il coordinamento politico-organizzativo ed il Prof. Gori curerà le attività del gruppo tecnico.
La partecipazione all’Alleanza è aperta a tutti i soggetti sociali interessati alla lotta contro la povertà assoluta in Italia. Riteniamo, infatti, che l’ampiezza della sfida sia tale da rendere necessaria la massima condivisione delle esperienze, delle competenze e della creatività di ognuno.

Aggiornamenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑

Share This
4/11pb1UQEZEub2makWJNamtc1d4VhV-o6joLHz1m-cZE