Seleziona Pagina

Generativity: manage it!

La Federazione è partner del progetto Generativity: manage it!

Il progetto si sviluppa a partire da un preciso riferimento metodologico: la generatività descrive un sistema autonomo, da cui i partecipanti possono apprendere una capacità autonoma di creare, generare, realizzare o produrre nuovi contenuti unici rispetto al sistema di partenza, senza alcun ulteriore aiuto da parte dei promotori del sistema originario.

Il progetto risponde alle esigenze specifiche di coloro che gestiscono gli interventi quotidiani in campo sociale (senza fissa dimora, rifugiati, migranti, educazione, salute mentale, disabilità, di formazione, pari opportunità).

Gli obiettivi sostanziali sono il rafforzamento di qualità della competenza nella progettazione e realizzazione di interventi sociali efficaci e sostenibili attraverso:

  • l’offerta di materiali didattici
  • la creazione di una dimensione gruppale di potenziamento collaborativo
  • l’acquisizione di competenze ICT e PCM.

Per raggiungere questi obiettivi, il partenariato è composto da organizzazioni di alto livello, creando un consorzio che integra al suo interno sia il piano formale che sostanziale. Su un piano formale, il partenariato è composta da:

  • associazioni locali di 1° livello: Diciannove (IT), KEA (EL), Danmar Computer (PL),European Evaluation Company (Regno Unito), Cardet (CY)
  • organizzazioni 2° livello regionale e nazionale: Università della Tessaglia (EL), fio.PSD (IT) e FNARS (FR)
  • federazioni europee di 3° livello: Feantsa (BE), che è promotore e applicante del progetto

Il progetto definisce una chiara distribuzione dei gruppi target e attività correlate su 3 diversi livelli di operatività sostanziale:

1° livello: professionisti, formatori ed esperti senior da Diciannove (IT), Danmar (PL), Cardet (CY) e dall’Università della Tessaglia (EL), saranno impegnati a confrontarsi e sviluppare ulteriormente le competenze in materia di istruzione degli adulti e PCM, al fine di passare le proprie competenze all’interno di uno schema generativo

2° livello: personale educativo e professionisti da FEANTSA (BE), FNARS (FR), fio.PSD (IT), KEA (EL) riceveranno una formazione relativa alla metodologia PCM implementata in ambiente 2.0; tutte le attività di formazione riceveranno una certificazione Europass

3° livello: i discenti adulti e gli utenti finali degli interventi sociali ed educativi, come espressione della società civile (BE, IT, FR, PL, EL, CY, UK), che appartengono a diverse categorie sociali, come ad esempio i disoccupati, gli immigrati, pensionati, che hanno la necessità di beneficiare di un intervento sostenibile ed efficace all’interno di una comunità educativa inclusiva crescente, di sviluppare le proprie capacità e competenze.

 

Il progetto ha prodotto tre Intellectual Output (IO) che si possono visionare cliccando sui link seguenti:

IO1 – Educational platform on project cycle management

IO2 – Training modules

IO3 – Online Tutorials

 

Per maggiori informazioni scrivere a europa@fiopsd.org

 

News & Aggiornamenti

Febbraio 2024 – Newsletter fio.PSD

Febbraio 2024 – Newsletter fio.PSD

    In questo numero:       1) Lettera al Viceministro M.T. Bellucci 2) La Strage Invisibile 2023 3) Oltre gli Ostacoli… 4) Toolkit sugli approcci partecipativi 5) fio.PSD è ETS iscritta al RUNTS 6) Policy statement on Homelessness  ...

leggi tutto
La fio.PSD è ETS (Ente del Terzo Settore) iscritta al RUNTS

La fio.PSD è ETS (Ente del Terzo Settore) iscritta al RUNTS

Con grande soddisfazione segnaliamo che a partire dal 5 febbraio 2024 la fio.PSD è iscritta al RUNTS (Registro Unico Nazionale del Terzo Settore) nella sezione "ALTRI ENTI DEL TERZO SETTORE" e ha acquistato la personalità giuridica Si tratta di un ottimo traguardo al...

leggi tutto

Firenze 7 marzo, Milano 19 marzo

Giovedì 7 marzo a Firenze, presso l’Auditorium di Via Alderotti 26, dalle ore 10:00 alle ore 13.30 si terrà il seminario dal titolo: Progettualità per le persone senza dimora in Toscana - stato attuazione e prospettive future rivolto ai soggetti attuatori (pubblici e...

leggi tutto
Policy statement on Homelessness in Italy

Policy statement on Homelessness in Italy

fio.PSD è stata invitata a partecipare, lo scorso ottobre 2023, ad una indagine internazionale intitolata"INCLUSIVE SOCIAL POLICIES TO END HOMELESSNESS" promossa dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite - UN-Habitat and UNDESA, nell'ambito della Risoluzione...

leggi tutto
Lettera al Viceministro Maria Teresa Bellucci

Lettera al Viceministro Maria Teresa Bellucci

Gentile Viceministro, Le scrivo nella qualità di presidente di fio.PSD, Federazione italiana degli organismi per le persone senza dimora, che è una organizzazione nazionale che conta oltre 150 soci fra enti di terzo settore ed enti locali. Le scrivo per manifestarle...

leggi tutto

Morti senza dimora

Osservatorio fio.PSD

HFI – La community Housing First

Housing First

Infografiche 2022

Glossario senza dimora

Storie di vite

storie senza dimora

Biblioteca fio.PSD

Le 7 sfide al 2030