Seleziona Pagina

HFI – La community italiana dell’Housing First

fio.PSD è l’unico ente italiano certificato dall’HUB Housing First Europe

Cosa è HFI?

La Community nasce per “dare casa” all’Housing First, valorizzando le esperienze professionali, le soluzioni innovative e l’elaborazione tecnica, prodotte nell’esperienza del Network Housing First Italia

La Community si pone come punto di riferimento per chiunque in Italia scelga di adottare l’Housing First e introdurlo come progetto specifico, definito con standard riconosciuti a livello internazionale

Perché far parte della Community HFI?

La Community Housing First Italia si offre come il luogo in cui:

  • chi da anni sperimenta Housing First, ed ha già maturato esperienze e risultati di rilievo che vuole condividere e confrontare con altri, può “sentirsi a casa”
  • chi vuole saperne di più, o iniziare una nuova esperienza locale di Housing First, può essere accolto “come a casa” in una logica di prossimità e supporto concreti 

La Community è promossa e organizzata dalla fio.PSD perché la scelta, fatta nel 2014, di proporre l’Housing First come approccio innovativo per il lavoro di contrasto alla grave emarginazione adulta, ha consentito di maturare un’esperienza unica nel panorama italiano e di accreditarsi come soggetto esclusivo per la promozione e l’accompagnamento alla realizzazione di progetti territoriali di Housing First nel nostro paese

La fio.PSD è anche l’unico ente del nostro paese ad aver accreditato professionisti specializzati per la formazione sull’approccio Housing First presso l’Housing First Europe Hub

Aderire alla Community permette di fruire di tutti i servizi proposti per enti impegnati nella realizzazione di progetti Housing First (come: proposte formative, accompagnamento, supervisione, monitoraggio e valutazione) con tariffe “convenzionali”

Alcuni servizi, come gli strumenti dedicati al monitoraggio, la supervisione, la comunità di pratiche, saranno esclusivi e destinati solo ai membri della Community Housing First Italia

L’adesione: criteri e costi

Per entrare a far parte della Community Housing First Italia occorre essere soci della fio.PSD

In questa fase di transizione:

  • per coloro che erano membri del Network Housing First Italia e anche soci della Federazione, in regola con il versamento della quota al dicembre 2020, l’accesso alla Community per il 2021 è offerto con la risposta positiva ad una lettera invito proposta dalla Federazione
  • per i soci fio.PSD che non avevano aderito al network e per coloro che aderiranno alla Federazione nel corso del 2021, e vogliono anche aderire alla Community, si richiede una quota annuale aggiuntiva di 120 euro

La segreteria trasmetterà, all’inizio di ogni anno o contestualmente alla domanda di rinnovo alla Federazione, una scheda per confermare la permanenza in HFI – la Community italiana dell’Housing First

 

Sono in fase di ideazione, e riprogettazione a causa della pandemia, offerte di formazione, accompagnamento tecnico, supervisione e monitoraggio, specifiche per i membri della Community

Per i soli membri è prevista una riduzione sui costi di questi servizi del 40% rispetto ai prezzi riservati ai soci non aderenti e ai limitati servizi (di carattere informativo base o promozionale) offerti anche ad enti che non sono soci fio.PSD

Per gli Enti Pubblici territoriali è prevista una possibilità di adesione alla Community, ed alla fruizione dei servizi erogati al suo interno, distinta dall’appartenenza alla fio.PSD e con costi pieni. Gli Enti Pubblici territoriali che sono soci fio.PSD e membri della Community usufruiscono dei costi e delle tariffe convenzionali come gli altri membri

Monitoraggio

Gli enti saranno invitati ad aderire al programma di Monitoraggio Nazionale Housing First che consentirà loro di essere accompagnati nella raccolta dati relativi al proprio progetto, avere una analisi quantitativa e qualitativa dei risultati basandosi sui principali parametri utilizzati nella letteratura nazionale (Housing stability, social integration, job inclusion, well-being, cost-effectiveness, impact on health etc…)

Inoltre, attraverso lo studio dell’applicazione dei principi dell’Housing First, il Monitoraggio potrà accompagnare gli enti nel mantenere la coerenza e la giusta applicabilità del servizio nel proprio contesto. Una serie di moduli valutativi potranno inoltre essere accordati tra unità di ricerca fio.PSD ed ente aderente a seconda della dimensione sulla quale si sceglie di concentrare il monitoraggio: cambiamento organizzativo, effetti dell’Housing First sul sistema dei servizi alle PSD, storie di vita e cambiamenti nella vita delle PSD, diritti sociali e Housing First, integrazione socio-sanitaria ed Housing First, etc…

A conclusione del percorso di Monitoraggio base (che deve prevedere minimo 2 rilevazioni all’anno) gli enti avranno:

  • il posizionamento e la visibilità del proprio progetto sulla Mappa dell’Housing First Italia
  • una matrice excel con i dati sinottici del proprio progetto
  • una rappresentazione grafica della coerenza ai principi Housing First
  • un report territoriale sulle dimensioni più rilevanti osservate
  • l’inserimento e la valorizzazione della singola esperienza nel report nazionale sull’Housing First in Italia (con il correlato di visibilità, infografiche, comunicazione istituzionale, etc) (queste ultime azioni avranno bisogno di un sostegno economico supplementare legato al lavoro congiunto dell’ufficio ricerca con l’ufficio comunicazione)

Il piano di monitoraggio prevede:

  • Questionario socio base (1 compilazione all’anno): si tratta di un questionario che raccoglie le principali informazioni sui servizi offerti dall’ente. Le info serviranno ad aggiornare le pagine soci curate da fio.PSD, personalizzare il profilo dell’ente e renderlo visibile nella “Mappa dell’Housing First Italia”
  • Scheda Cassandra (2 rilevazioni all’anno): la scheda raccoglie info sul/sui progetti gestiti dall’ente, sul profilo dei beneficiari, sull’accesso agli appartamenti e sui cambiamenti che avvengono nei beneficiari prima e dopo l’ingresso in casa soprattutto per quanto riguarda il riconoscimento della residenza, l’inserimento socio-lavorativo, la condizione economica e familiare etc
  • Analisi dei costi: il modulo servirà a quantificare i costi sostenuti dal progetto per abitazione, personale, servizi accessori, etc e consentirà di costruire una stima di costo giornaliero, mensile e annuale (rilevazione periodica in continuità con gli inserimenti)

A seconda delle esigenze dell’ente, sarà possibile fare un monitoraggio di prossimità prediligendo alcune azioni piuttosto che altre. Tra le altre sarà proposta come strategica:

  • Onda del cambiamento: il modulo prevede di indagare il cambiamento che avviene in dieci ambiti della vita della persona beneficiaria dell’intervento di Housing First (cura di sé; cura della casa; gestione del quotidiano e uso del tempo; salute; dipendenze; relazioni etc )

Alcuni servizi saranno esclusivi, cioè riservati solo ai membri della Community (es.solo i membri della community potranno accedere alla seconda sessione del corso di formazione base, alla formazione permanente, alla comunità di pratiche, ad alcuni webinar ed alla supervisione

Cronoprogramma 2021

I numeri dell’Housing First*

Persone in Casa

€ persona/giorno

Progetti

I video

Le Storie

Roberto

Roberto - Storie di vite (5) Roberto ha trascorso un anno senza...

Francesco e Salvatore

Francesco e Salvatore - Storie di vite (4) La serenità riconquistata...
Storie Senza dimora

Anita

Anita - Storie di vite (3) Quando ho conosciuto Anita la sua...

Piero, Antonio, Marco, Anna, Franco, Lucio e Giuseppe

Emozioni ed esperienze di operatori e utenti senza dimora ai tempi...

I libri

Vuoi maggiori informazioni sulla Community HFI? CONTATTACI ORA!

6 + 13 =

* fonte: Osservatorio fio.PSD, dati del Monitoraggio NHFI 2014/2018

News & Aggiornamenti

Roberto

Roberto

Roberto - Storie di vite (5) Roberto ha trascorso un anno senza avere una propria dimora, un luogo che fosse solo per lui Ogni giorno la preoccupazione di far passare 12/13 ore senza sapere cosa fare, dove andare, ma da dover occupare in qualche modo Con la casa...

leggi tutto
La strada verso la casa – primo Webinar HFI

La strada verso la casa – primo Webinar HFI

La strada verso la casa 80 partecipanti da 35 città oggi per il debutto, con il primo Webinar “LA STRADA VERSO LA CASA”, della Community HFI   Ecco alcuni passaggi chiave dell'incontro di oggi L’INGAGGIO L’ingaggio è il momento d’avvio del percorso Housing First,...

leggi tutto
22 Marzo 2021 – Primo Webinar della Community HFI

22 Marzo 2021 – Primo Webinar della Community HFI

LA STRADA VERSO LA CASA un lavoro integrato fra unità di strada ed Housing First Il 22 Marzo 2021, dalle ore 10.30 alle ore 13.00, si svolgerà il primo webinar (ciclo di cinque) della Community HFI Il focus del programma Housing First sta nella centralità...

leggi tutto
Programma Housing First 2021

Programma Housing First 2021

Programma 2021 della Community HFI Hanno preso il via le adesioni e i lavori di HFI La Community si offre come il luogo di: chi da anni sperimenta Housing First, ed ha già maturato esperienze e risultati di rilievo che vuole condividere e confrontare con altri chi...

leggi tutto
Share This