Seleziona Pagina

Le Rotte del Gusto

Il progetto Le Rotte del Gusto ha il suo focus nell’accompagnamento all’autonomia dei Minori Stranieri Non Accompagnati tramite percorsi di presa in carico integrata

Punto di partenza è l’esperienza della Gelateria Popolare+ di Torino, al fine di istituire un marchio in franchising da adeguare alle specifiche esigenze dei territori e attivare percorsi di acquisizione di competenze e tirocini per i minori

Per la casa, si sperimenterà l’Housing First per cui l’abitazione è vista come punto di partenza invece che come obiettivo finale di un percorso

A corollario di ciò i processi di autonomia linguistica e di inserimento sociale e relazionale consentiranno a questi giovani di intraprendere un percorso che li porterà sempre più a sentirsi parte attiva della comunità di accoglienza

Il percorso di inclusione prevede il coinvolgimento delle esperienze dei tutori, delle azioni di affido familiare e famiglie di appoggio, la definizione di procedure condivise dai soggetti della rete di una presa in carico integrata

I partner del progetto

Capofila Cooperativa Progetto Tenda, partner Arciragazzi Portici “Utopia Attanasio”, Associazione Arciragazzi Sicilia APS, Associazione Nahuel, Cooperativa Nuove Mete, Istituto di Formazione Politica “Pedro Arrupe” – Centro Studi Sociali, fio.PSD, Fondazione Dravelli, Comune di Torino, Arciragazzi Nazionale, SHANNARA Cooperativa Sociale ONLUS, Dedalus Cooperativa Sociale

Obiettivi generali

  • Promuovere interventi di accompagnamento all’autonomia di minori stranieri non accompagnati e neo maggiorenni ospiti nei territori di riferimento
  • Facilitare la presa in carico dei beneficiari attraverso percorsi di integrazione pubblico – privato e di coinvolgimento di tutti gli attori coinvolti nel percorso di crescita del minore
  • Promuovere azioni di coesione sociale e di rafforzamento dei legami fra i minori stranieri non accompagnati e le comunità locali
  • Rafforzare reti nazionali di accompagnamento e presa in carico dei minori, alla luce delle innovazioni sociali ed amministrative apportate dalla Legge Nazionale sui minori stranieri non accompagnati (Legge 47/2017, conosciuta come Legge Zampa)

Obiettivi specifici

  • Attivare azioni di inserimento lavorativo e stimolo all’autoimprenditorialità dei minori coinvolti
  • Facilitare una domiciliarità leggera alternativa alle comunità, al momento del compimento della maggiore età dei beneficiari
  • Rafforzare azioni di condivisione di esperienze, storie e competenze dei minori e dei pari nelle comunità nelle quali vivono
  • Rafforzare la collaborazione fra i soggetti pubblici e privati al fine di migliorare gli iter burocratici per la definizione dello Status, la certificazione di competenze formali e non formali, l’autonomia abitativa
  • Stabilire procedure e competenze dei vari soggetti coinvolti nella presa in carico del minore, anche attraverso protocolli, accordi, collaborazioni standardizzate

Il progetto è partito ufficialmente il 1 maggio 2019 e durerà 30 mesi. Si sviluppa nelle città di Torino, Napoli e Palermo

News & Aggiornamenti

Newsletter fio.PSD – Giugno 2019

Newsletter fio.PSD – Giugno 2019

    Newsletter di fio.PSD Federazione Italiana Organismi per le Persone Senza Dimora ONLUS con Evidente Funzione Sociale riconosciuta dal Governo Italiano Non leggi bene la mail? Apri con il tuo browser Giugno 2019 1. Scuola primo livello HF La Scuola di...

leggi tutto
Le Rotte del Gusto – Never Alone

Le Rotte del Gusto – Never Alone

Le Rotte del Gusto - Never Alone Prende il via il progetto Le rotte del gusto, nell’ambito del programma Never Alone di cui fio.PSD è partner nazionale   Cosa è Never Alone? Never Alone è un’iniziativa che si sviluppa sul territorio italiano e dedicata ai minori...

leggi tutto

Iscriviti alla Newsletter fio.PSD

Rimani aggiornato su novità, progetti, campagne, formazione, appuntamenti ed eventi italiani e europei

Grazie per aver compilato il form Per tua sicurezza e per la privacy al fine di completare l'iscrizione dovrai cliccare sul pulsante che ti è arrivato via mail, grazie

Share This