Piano integrato di sostegno alle persone senza dimora

Firmato il Protocollo a Torino

Il 2 maggio 2022 a Torino la Prefettura, la Regione Piemonte, il Comune di Torino, la Città Metropolitana, la A.S.L. Città di Torino, le Circoscrizioni comunali di Torino, l’Arcidiocesi e la fio.PSD hanno firmato il Piano integrato di sostegno alle persone senza dimora

Obiettivi

Il Pino ha  l’obiettivo di prevenire situazioni involutive che possano generare disagio estremo, disuguaglianza ed emarginazione sociale tra le persone; la complessa situazione socioeconomica acuita dall’emergenza Covid-19 ha determinato anche un aumento del disagio sociale, specialmente nelle aree metropolitane

L’approccio ai bisogni delle persone senza dimora e ai loro diritti di cittadinanza richiede, quindi, un’azione integrata nonché un nuovo assetto del sistema dei servizi e degli interventi, con particolare riguardo agli aspetti socio-assistenziali e sanitari. Si punta così a incentivare la creazione di un percorso virtuoso per includere, curare e farsi carico di soggetti che sono in condizioni estreme

Strumenti

  • dormitori accessibili 24h
  • 700 posti letto per avere una minora condivisione di spazi
  • nuove unità per avvicinare le persone
  • 12 mln verranno stanziati
  • creazione di un polo di accesso unificato 

 

protocollo_avente_ad_oggetto_piano_integrato_di_sostegno_alle_persone_senza_dimora