Comunicato Stampa del 26 febbraio 2014 (comunicato PDF)

DALLA STRADA ALLA CASA,

SENZA FERMATE INTERMEDIE.

NASCE LA RETE HOUSING FIRST ITALIA

Cento delegati da 42 città italiane: Torino tiene a battesimo il network che cambia alla radice i percorsi di reinserimento delle persone senza dimora

Cento delegati. In rappresentanza di decine di soggetti (associazioni, cooperative sociali, fondazioni, ma anche comuni – tra cui quello della città ospitante – e servizi sociali pubblici) che in 42 città italiane si battono per dare dignità e un futuro alle persone senza dimora. Nasce con questi numeri, a Torino, il Network Housing First Italia. Ovvero la rete che, lavorando su modelli di intervento sociale già affermati in altre parti del mondo e d’Europa, intende rivoluzionare le strategie d’approccio al problema dell’homelessness.

Housing First prevede infatti il rovesciamento dei tradizionali modelli di intervento. Se fino a oggi accoglienza e accompagnamento degli homeless procedevano lungo una scala a gradini progressivi (dal marciapiede al dormitorio, da questo alle comunità, ai gruppi appartamento, a varie forme di convivenza, solo dopo molto tempo a un alloggio proprio), l’approccio Housing First prevede il passaggio diretto dalla strada all’appartamento gestito in autonomia: in molti paesi del mondo funziona, e consente anche di contenere i costi dei percorsi di reinserimento abitativo e sociale.

Di questo nuovo approccio, della sua adattabilità al contesto e al welfare italiani, di come condurre sperimentazioni a rete, discuteranno venerdì 28 febbraio e sabato 1 marzo a Torino operatori sociali e rappresentanti istituzionali di tutta Italia, convocati dalla Federazione italiana organismi per le persone senza dimora (Fio.psd), promotrice del Network, dal comune di Torino e da partner accademici (Università di Torino, Università di Cambridge e Aeips – Institudo Superior de Psicologia Aplicada di Lisbona).

L’appuntamento è per

  • venerdì 28 febbraio nell’Aula magna del Campus Luigi Einaudi (Lungo Dora Siena 100) dell’Univer-sità di Torino: mattina dedicata al corso base Housing First, pomeriggio al confronto sulle Linee guida per l’avvio del Network HFI
  • sabato 1 marzo all’Opera Pia Barolo (via delle Orfane 7, ore 9-13), per continuare i lavori sul Network HFI.I giornalisti possono incontrare organizzatori e delegati sia venerdi che sabato.