Seleziona Pagina

Tag: Residenza

Ammessa l’autodichiarazione per il Reddito di Cittadinanza

Le persone senza dimora possono fare l’autodichiarazione per richiedere il Reddito di Cittadinanza
La Nota 1319 del 19-02-2020 del Ministero del lavoro e delle Politiche Sociali fa chiarezza in materia di residenza e reddito di cittadinanza spiegando che le persone senza dimora – anche se cancellate in anagrafe per irreperibilità  –  possono fare richiesta del reddito di cittadinanza

La Residenza è un diritto per i senza dimora

L’iscrizione alla anagrafe comunale è un diritto soggettivo, pertanto, ogni Comune, per il tramite del proprio Ufficio Anagrafe deve tenere il Registro delle posizioni dei singoli, delle famiglie e delle convivenze nonché registrare le posizioni relative alle persone senza dimora che hanno stabilito nel Comune il proprio domicilio

Seminario al Parlamento UE

L’HOMELESSNESS TRA I CITTADINI EUROPEI IN TRANSITO NELL’AREA COMUNITARIA Quali sono le ragioni, quali le soluzioni? di Donatella De Vito, gruppo europa Il seminario ha cercato di esplorare le ragioni della vulnerabilità...

Caricamento in corso

HFI – La community Housing First

Osservatorio fio.PSD

Storie di vite

storie senza dimora

Consensus Conference 2022

Morti senza dimora

Biblioteca fio.PSD

Follow Us

La fio.PSD