A seguito della segnalazione inviata da Caritas Europa, Eurodiaconia, European Anti-Poverty Network (EAPN), FEANTSA e la Croce Rossa Europea, pubblichiamo l’appello congiunto fio.PSD-Caritas Italiana inviato a tutti i parlamentari europei italiani

Il voto, previsto per il 7 maggio, è stato spostato al 21 maggio

Invitiamo a scaricare e diffondere l’appello

scarica l’appello formato PDF…

 

Gentile Onorevole,

Caritas Italiana e fio.PSD, in sintonia con quanto similmente richiesto a livello europeo da Caritas Europa e da FEANTSA, desiderano con la presente sottoporre a tutti i deputati italiani, e a Lei in particolare, il tema della destinazione del Fondo per l’aiuto europeo ai più svantaggiati. Infatti, il comitato EMPL del Parlamento Europeo e i relatori ombra stanno discutendo gli emendamenti di compromesso per la relazione del Parlamento sul regolamento del FEAD. Il voto sugli emendamenti è previsto per il 7 maggio 2013. Caritas Italiana e fio.PSD sono preoccupate che ci siano emendamenti di Parlamentari che inducono a non considerare l’Homelessness e i Senza Dimora all’interno del Target Group del FEAD.

Il FEAD, sostituendo l’attuale programma di aiuti alimentari, va ad impattare moltissimo sull’attività quotidiana delle oltre 700 organizzazioni che si occupano di grave emarginazione in Italia…

————————————

a questo link è visibile la lettera a firma Caritas Europa

http://us6.campaign-archive2.com/?u=46dfc43d78e797c6547bafd1e&id=5b8efac3b3&e=8644c9c334

 

a questo invece la mozione (in italiano) cui si fa riferimento nel nostro appello

http://www.europarl.europa.eu/sides/getDoc.do?pubRef=-//EP//TEXT+MOTION+B7-2011-0475+0+DOC+XML+V0//IT