Housing First Sicilia

I Tetti Colorati è la declinazione siciliana dell’Housing First

Si tratta di un progetto FEI, progetto-pilota in Sicilia, inerente le problematiche abitative e ispirato al modello europeo dell’Housing First.
Nato in seguito al corso di alta formazione voluto dalla Delegazione Regionale Caritas e organizzato da fio.PSD in Sicilia e frutto della volontà di implementare nel territorio, quasi del tutto scevro di strutture di bassa soglia, una risposta nuova e intelligente nei confronti delle persone che presentano disagi legati all’abitazione, in linea con il principio-guida di partenza secondo cui la casa costituisce un diritto fondamentale e inviolabile dell’uomo, il progetto si propone, innanzitutto, di effettuare un’analisi e una mappatura delle risorse abitative esistenti sul territorio e, in modo particolare, su due Comuni della provincia, Ragusa e Vittoria

Si proverà, forse per la prima volta, a studiare il fenomeno degli alloggi presenti ma non utilizzati, gli ostacoli ad un pieno godimento degli stessi da parte della comunità e a capire cosa e quanto i vari soggetti possono offrire in termini di abitazioni, da concedere in comodato d’uso gratuito o in locazione ad affitto equo. Le azioni tenderanno ad aprire un dialogo con enti pubblici, chiesa locale, proprietari immobiliari per un cambio di rotta concreto nei confronti dell’esclusione abitativa

In questo contesto si inserisce anche la formazione sul tema dell’Housing First, curata da fio.PSD, pensata non solo per l’equipe di progetto ma anche per tutti gli attori esterni in qualche modo coinvolti dallo stesso

Nei mesi di maggio e giugno 2014, nell’ultima fase del progetto, è prevista la costituzione dell’”Agenzia Casa”, ente no profit che, attraverso la formalizzazione di una rete tra enti istituzionali e del privato sociale nella Provincia di Ragusa, si pone come nuovo soggetto di promozione sociale e di gestione del patrimonio in locazione. L’agenzia proseguirà in autonomia le attività del progetto e si rivolgerà a chiunque presenti disagi legati alla sfera abitativa, superando così i limiti temporali e di target predisposti dal FEI

Aggiornamenti


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to Top ↑

Share This
4/11pb1UQEZEub2makWJNamtc1d4VhV-o6joLHz1m-cZE