Gruppo Europa: i componenti

Il Gruppo Europa è composto da:

Sara Baldisserri, Fondazione Casa Lucca – classe 1973 – è responsabile per la Fondazione di numerose attività di progettazione e gestione di housing sociali, lavoro territoriale, agenzia sociale per la casa….- in affiancamento a Stefano Galliani in Feantsa

Donatella De Vito – Fondazione Casa della Carità (Milano) – classe 1977 – è manager di emergenza sociale per la Fondazione, con una grande esperienza nell’implementazione di progetti di inserimento dei rom; esperta di progettazione sociale europea.

Michele Trabucco – Caritas di Venezia e cooperativa sociale Il Lievito (Venezia)– classe 1968 – coordinatore e progettista in progetti europei e nazionali, con una particolare esperienza di fondi strutturali e fondi nazionali.

Sara Negarville – cooperativa sociale Progetto Tenda (Torino) – classe 1967 – vicepresidente della cooperativa, esperta di progettazione sociale in particolare nell’ambito della migrazione. Partecipa per la fio.PSD al gruppo di lavoro che in Feantsa si occupa di immigrazione.

Paolo Brusa – blog ENGblog ITA libero professionista (Torino)classe 1970 – psicologo esperto di progettazione sociale, formazione e supervisione dei gruppi di lavoro, inventore del gioco di ruolo Multipolis, rappresenta fio.PSD da molti anni nel gruppo di lavoro Feantsa che si occupa di employment.

A questo gruppo di senior si affiancano tre giovani che fio.PSD ha candidato a partecipare alla settimana europea che il Consiglio d’Europa in collaborazione con FEANTSA (Federazione Europea delle Organizzazioni nazionali che lavorano con persone senza dimora) organizza a Strasburgo per approfondire gli aspetti legali e di advocacy relativi alla fascia giovanile a rischio di esclusione sociale.

Silvia Stefani, 25 anni (Torino), Laurea triennale in Educazione Professionale, Laurea specialistica in Antropologia, dottoranda in Scienze Sociali all’Università degli Studi di Genova.

Eleonora Gabrielli, 26 anni (Trento), Laurea Triennale in Servizio Sociale – e Laurea Magistrale in Metodologia e Organizzazione dei Servizi Sociali, con una tesi sull’housing sociale come possibile mezzo finalizzato all’inclusione sociale di persone straniere.

Irene Pastore, 24 anni (Padova), studentessa iscritta al quinto anno della facoltà di Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Trento. Da Settembre in servizio civile presso la sede padovana della onlus Avvocato di Strada.

Aggiornamenti