Report Formazione, Danzica 21-28 ottobre

Si è svolta a Danzica, dal 21 al 28 ottobre, nell’ambito del Progetto Erasmus+ Point:Home, la settimana di formazione per operatori di servizi che si occupano di giovani senza dimora

Ognuno dei 5 partner del progetto ha portato l’esperienza dei propri servizi, in particolare:

  • Il team italiano, composto da 4 soci fio.PSD – Caritas Diocesana di Trieste, Il Samaritano Onlus (Verona), Servizi sociali del Comune di Torino, Cooperativa La Esse (Treviso) – ha concentrato i due seminari di formazione sulla comprensione delle caratteristiche dei giovani senza dimora e dei fattori di rischio che li conducono alla vita in strada, e sull’esperienza di Housing First della Caritas di Trieste e di Casa Solidale Giovani, creata da Il Samaritano Onlus;
  • la Fundacjia po DRUGIE (Polonia, Coordinatori del progetto) ha sviluppato un progetto di Training House per ragazzi dai 18 ai 25 anni senza famiglia e usciti da istituti correzionali, ospitati in appartamenti, allo scopo di supportare la crescita individuale, l’indipendenza e la motivazione nell’affrontare le diverse situazione di vita;
  • gli sloveni dell’organizzazione Združenje DrogArt hanno invece dedicato gli workshop all’approfondimento della pratica del lavoro di strada, alla vicinanza, al rapporto di fiducia e di intimità che, attraverso questo approccio, gli operatori riescono ad instaurare con le persone senza dimora che incontrano, in particolare persone con problemi di tossicodipendenza;
  • la portoghese AKTO Associacao Para A Promocao Dos Direitos Humanos E Democracia si è concentrata sul dibattito intorno alla violanzione dei diritti umani e alle discriminazioni di cui sono vittime le minoranze, costrette per questo a rimanere ai margini delle società in ui vivono;
  • l’organizzazionegreca YouthAim ha presentato il progetto di Housing e Reintegration “Shaping the future together”, che prevede l’inserimento di giovani senza dimora in abitazioni indipendenti affiancato da interventi di reinserimento lavorativo;

È in lavorazione una pubblicazione on-line, disponibile in italiano a partire dal mese di febbrario/marzo, in cui verranno descritte tutte le esperienze progettuali descritte, con un approfondimento sulla homelessness giovanile e sulle sfide che questa particolare fascia di persone pone per il lavoro sociale